info@spazio1b.ch / +41 91 994 49 49

© 2019 Associazione Spazio 1b. All Rights Reserved. 

Fuori fuorisalone 2019

 

Sabato 30 marzo allo Spazio 1b si inaugura "fuori fuorisalone 2019", un'esposizione collettiva in cui si confrontano affermati designer professionisti, docenti e studenti che diventeranno professionisti del futuro. Uno sguardo sul design in Ticino - la maggior parte autoprodotti in modo autonomo - in cui verranno proposte varie forme espressive e artistiche del "creare l'oggetto". 

Dai Parka presentati in anteprima dagli studenti STA alle esclusive carte dei tarocchi di Bruna Ferrazzini,  piuttosto che i gioielli in argento, ossa e denti di Martina Cavadini, Antonio Dotti col suo vestito concettuale prodotto con tecniche innovative 3D,  ma anche l'arte del riciclo per creare lampade di Leonardo Caduff,  le borse di Alain Zanchetta svelate per la prima volta al pubblico e sviluppate con la collaborazione di persone in sedia a rotelle, senza dimenticare le borse e pochette di Prisca Brown, l'eleganza delle ceramiche di Federico Saurer e le illustrazioni speciali corredate da gioielli di Francesco Gamba. 

In anteprima oggetti e lampade di Filippo Mambretti, la sedia progettata dal trio Dshamila Annina, Enea Toldo, Barbara Egger; unendo l'arte di tre discipline come la falegnameria, il design e il tessile.  A questo si aggiunge la preziosa collaborazione del direttore dell'accademia di architettura Riccardo Blumer insieme a Matteo Borghi, il ventaglio di proposte design dell'architetto e designer Francesco Tadini, così come due sezioni Csia presenteranno i prototipi per oggetti da scrivania e un progetto di comunicazione sociale.

Cult+